Homepage > Stakeholder > Azionisti e finanziatori >

+ 195% di crescita del titolo Iren negli ultimi 4 anni


Nel 2018, il FTSE Italia All Share (il principale indice di Borsa Italiana) ha riportato una riduzione del 16,71%, dovuta principalmente al peggioramento del quadro macroeconomico. In questo contesto anche le aziende anticicliche, come le multiutility, hanno risentito di potenziali rischi regolatori con particolare riferimento alle attività in concessione e alla gestione del ciclo idrico. Tali incertezze hanno impattato principalmente sulle società coinvolte in tali attività, tra cui Iren, che nel periodo ha subito una flessione del 16,16%. Il prezzo del titolo Iren al 31 dicembre 2018 si è attestato a 2,096 euro per azione, con volumi medi scambiati nell’anno pari a circa 2,06 milioni di pezzi giornalieri. Il prezzo medio è stato di 2,26 euro per azione e ha toccato il massimo dalla nascita di Iren (2,74 euro per azione) il 23 gennaio ed il minimo dell’anno (1,88 euro per azione) il 6 dicembre.