Homepage > Stakeholder > Azionisti e finanziatori >

Green Bond di 500 milioni di euro per 18 progetti di sostenibilità ambientale


Nel 2017 Iren ha concluso con pieno successo l’emissione del suo primo Green Bond (rating Fitch BBB) della durata di 10 anni per un importo complessivo di 500 milioni di euro. L’operazione ha registrato una risposta molto positiva con una domanda complessiva di circa 2,2, miliardi di euro (4 volte l’ammontare offerto) e con una partecipazione di Investitori Socialmente Responsabili (SRI).

I titoli obbligazionari Green Bond, che scadono il 24 ottobre 2027, pagano una cedola lorda annua pari all’1,50%. Le obbligazioni sono state quotate presso il mercato regolamentato della borsa irlandese e presso il mercato ExtraMOT di Borsa Italiana nel segmento di recente costituzione dedicato ai Green Bond.
Il Green Bond è stato destinato al rifinanziamento di 18 progetti riconducibili a quattro categorie: efficienza energetica, fonti rinnovabili, efficientamento nella gestione del ciclo dei rifiuti e riciclo, depurazione delle acque reflue. I progetti finanziati dal Green Bond sono stati selezionati da Iren per la corrispondenza a precisi criteri ambientali, assicurata da un ente esterno.

Per maggiori informazioni sul Green Bond Iren, clicca qui

Distribuzione del finanziamento per categoria di progetti al 31/12/2017 (%)